marketing digitale

Il Marketing Digitale per il Network Marketing.

Occupandomi di Network Marketing, ho sempre preso in grande considerazione il Marketing Digitale come strumento per raggiungere il maggior numero di potenziali clienti e collaboratori da inserire nel mio business.

Nonostante oggi Internet è utilizzato da milioni di persone, mi crederesti se ti dicessi che il numero di persone che vanno online aumenta ancora giorno dopo giorno?

L’utilizzo costante di Internet tra gli adulti è aumentato del 5% negli ultimi tre anni. 

Il modo in cui le persone acquistano è cambiato, sempre di più si preferisce l’utilizzo delle piattaforme e-commerce per accedere a prodotti e servizi.

Il che significa che il marketing offline non è più efficace come una volta.

Il marketing ha sempre riguardato il collegamento con il tuo pubblico nel posto giusto e al momento giusto. 

Ciò significa che è necessario incontrare le persone dove stanno trascorrendo la maggior parte del loro tempo: su Internet.

Il marketing digitale comprende tutti gli sforzi di marketing che utilizzano un dispositivo elettronico o Internet. 

Le aziende di Network Marketing sfruttano i canali digitali come motori di ricerca, social media, e-mail e altri siti Web per connettersi con i clienti attuali e potenziali.

Ma andiamo ad analizzare il digital marketing e come questo può aiutarci nella nostra attività di Network Marketing.

Cos’è il Marketing Digitale.

Mentre il marketing tradizionale può essere applicato nelle pubblicità su stampa, nelle comunicazioni telefoniche o nel marketing fisico, il digital marketing può avvenire solo online attraverso l’uso di strumenti tecnologici quali:

  • e-mail,
  • video,
  • social media
  • opportunità di marketing basate su siti Web,
  • webinar

Era dell’informazione e marketing digitale.

Viviamo ormai nell’era dell’informazione, il marketing digitale è quindi vitale per la tua attività di Network Marketing

Oggi ogni brand ha la sua presenza online e un sito web. 

Hanno almeno una presenza sui social media o una strategia di annunci digitali. 

I contenuti digitali e il relativo marketing sono così popolari che i consumatori ora si aspettano e fanno affidamento su di essi come un modo per conoscere prodotti e servizi. 

Per farla breve, per essere competitivi come imprenditore, non puoi più ignorare il marketing online.

Il digital marketing è economico.

Poiché il marketing digitale ha così tante opzioni e strategie associate, puoi essere creativo e sperimentare una varietà di tattiche di marketing con un budget limitato. 

Puoi anche utilizzare strumenti di analisi per monitorare il successo e il ROI delle tue campagne più di quanto potresti fare con un contenuto promozionale tradizionale, come un cartellone pubblicitario o un annuncio su stampa.

Le più comuni strategie di digital marketing.

Ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO).

Questo è il processo di ottimizzazione del tuo sito Web per posizionarsi più in alto possibile nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca.

Questo aumenta la quantità di traffico organico (gratuito) ricevuto dal tuo sito Web. I canali che beneficiano della SEO includono principalmente siti Web e blog.

Esistono diversi modi per approcciare la SEO al fine di generare traffico qualificato sul tuo sito web. Questi includono:

SEO sulla pagina. 

Questo tipo di SEO si concentra sul contenuto delle pagine di un sito web. 

Scegliendo le giuste parole chiave, è possibile rispondere alle domande dei lettori e posizionarsi più in alto nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP) che tali domande producono.

SEO fuori pagina.

Questo tipo di SEO si concentra su tutte le attività che si svolgono “fuori pagina” quando si cerca di ottimizzare il proprio sito Web. 

Back Link, e siti autorevoli che si collegano a te, influenzano la tua posizione in classifica per le parole chiave che ti interessano. 

Ad esempio, scrivendo post su questi siti Web con autorità (e collegandoli al tuo sito Web), puoi guadagnare back links necessari per spostare il tuo sito Web in alto su Google.

SEO tecnico.

Si concentra sul “dietro le quinte” del tuo sito Web e su come le tue pagine sono codificate. La compressione delle immagini, i dati strutturati e l’ottimizzazione dei file.

Capisco che queste strategie per molti sono difficili da comprendere ma ti suggerisco di iniziare ad impararle se vuoi diventare un esperto di digital marketing.

Content Marketing.

Questo termine indica la creazione e la promozione contenuti allo scopo di generare consapevolezza del tuo marchio, crescita del traffico, generazione di incaricati e clienti di Network Marketing.

I canali che possono svolgere un ruolo nella tua strategia di marketing dei contenuti includono:

Post di blog.

Scrivere e pubblicare articoli su un blog, consente di dimostrare la propria esperienza nel settore e di generare traffico di ricerca organico per la propria attività. 

Questo alla fine ti dà maggiori opportunità di convertire i visitatori del sito in collaboratori per il tuo team di vendita.

Creazione di Ebook.

Ebook e simili contenuti aiutano a educare ulteriormente i visitatori del tuo sito.

Ti consente inoltre di scambiare contenuti con le informazioni di contatto di un lettore, generando contatti per il tuo network.

Infografica.

Spesso i lettori vogliono che tu mostri cosa fai. Le infografiche sono una forma di contenuto visivo che consente ai visitatori di visualizzare un concetto che si desidera aiutarli ad apprendere.

Social media marketing.

Questa pratica promuove il tuo marchio e i tuoi contenuti sui canali dei social media per aumentare la consapevolezza del tuo business, guidare il traffico e generare contatti per la tua attività. 

I canali che è possibile utilizzare nel social media marketing sono:

  • Facebook.
  • Twitter.
  • LinkedIn.
  • Instagram.
  • Tik Tok.
  • Pinterest.

Pay Per Click (PPC).

E’ un metodo per indirizzare il traffico verso il tuo sito web pagando un editore ogni volta che qualcuno fa clic per leggere il tuo annuncio. 

Uno dei tipi più comuni di PPC è Google Ads che ti consente di pagare per le migliori parole chiave nelle pagine dei risultati del motore di ricerca di Google ad un prezzo “per clic” dei link che posizioni. 

Altri canali in cui è possibile utilizzare Pay Per Click includono:

Annunci a pagamento su Facebook.

Qui, gli utenti possono pagare per personalizzare un video, un post di immagine o una presentazione che Facebook pubblicherà nei feed di notizie delle persone che corrispondono al pubblico della tua attività.

Campagne di annunci Twitter.

Gli utenti possono pagare per inserire una serie di post o badge del profilo nei feed di notizie di un pubblico specifico, tutti dedicati a raggiungere un obiettivo specifico per la propria attività. 

Questo obiettivo può essere il traffico del sito Web, più follower su Twitter, coinvolgimento in tweet o persino download di app.

Messaggi sponsorizzati su LinkedIn.

Gli utenti possono pagare per inviare messaggi direttamente a utenti specifici di LinkedIn in base al loro settore e al loro background.

Automazione del marketing.

L’automazione del marketing si riferisce ai software che servono per automatizzare le tue operazioni di marketing di base. 

Possono automatizzare attività ripetitive che altrimenti si svolgerebbero manualmente, come ad esempio:

Newsletter.

L’automazione delle e-mail non ti consente solo di inviare e-mail automaticamente ai tuoi abbonati. 

Può anche aiutarti a ridurre ed espandere il tuo elenco di contatti secondo necessità, in modo che le tue newsletter siano indirizzate solo alle persone che vogliono vederle nelle loro caselle di posta.

Pianificazione dei post sui social media.

Se desideri aumentare la presenza della tua organizzazione su un social network, devi pubblicare post di frequente. 

Questo rende la pubblicazione manuale un un processo complicato. 

Gli strumenti di pianificazione dei social media pubblicano i tuoi contenuti sui canali dei social media per te, così puoi dedicare più tempo a concentrarti sulla strategia dei contenuti.

Ricerca contatti.

Generare contatti e convertirli in clienti può essere un processo lungo. 

Puoi automatizzare tale processo inviando e-mail e contenuti specifici ai contatti una volta che soddisfano determinati criteri, ad esempio quando scaricano e aprono un ebook.

Campagne di marketing.

Le campagne di marketing possono includere e-mail, contenuti, pagine Web, telefonate e altro. 

L’automazione del marketing può aiutarti a ordinare tutto ciò su cui lavori in base alla campagna in corso di pubblicazione, quindi a monitorare le prestazioni di quella campagna in base allo stato di avanzamento di tutti questi componenti nel tempo.

Cosa fa un marketer digitale?

I marketer digitali sono responsabili della promozione della consapevolezza del marchio e della generazione di contatti attraverso tutti i canali digitali, sia gratuiti che a pagamento.

Questi canali includono social media, sito Web, classifiche dei motori di ricerca, e-mail, banner pubblicitari e blogging.

Un marketer digitale che si occupa di SEO, ad esempio, misura il “traffico organico” del suo sito Web – di quel traffico proveniente dai visitatori che hanno trovato una pagina del sito Web dell’azienda tramite una ricerca su Google.

Il marketing digitale funziona per tutte le aziende?

Può funzionare per qualsiasi attività commerciale in qualsiasi settore. 

Indipendentemente da ciò che la tua azienda vende, il marketing digitale ti aiuta a identificare le esigenze del tuo pubblico e la creazione di preziosi contenuti online. 

A differenza della maggior parte degli sforzi di marketing offline, il marketing digitale consente ai professionisti del marketing di vedere risultati accurati in tempo reale. 

Se hai mai messo un annuncio su un giornale, saprai quanto è difficile stimare quante persone sono effettivamente passate a quella pagina e hanno prestato attenzione al tuo annuncio. 

Non esiste un modo infallibile per sapere se l’annuncio è stato responsabile di eventuali vendite.

D’altra parte, con il marketing digitale, puoi misurare il ROI praticamente di qualsiasi aspetto dei tuoi sforzi di marketing.

Ad esempio, puoi vedere il numero esatto di persone che hanno visualizzato la homepage del tuo sito Web in tempo reale utilizzando Google Analytics.

Puoi anche vedere quante pagine hanno visitato, quale dispositivo stavano usando e da dove provenivano.

Questa intelligenza artificiale ti aiuta a stabilire le priorità e su quali canali di marketing trascorrere più o meno tempo, in base al numero di persone che quei canali stanno conducendo al tuo sito web. 

Con il marketing offline, è molto difficile stabilire in che modo le persone interagiscono con te o effettuino un acquisto. 

Ora invece, puoi identificare le tendenze e i modelli nel comportamento delle persone prima che abbiano raggiunto la fase finale del processo di vendita, il che significa che puoi prendere decisioni più informate su come attirarle sul tuo sito Web.

Quanto tempo ci vorrà per vedere i risultati del digital marketing?

Con il marketing digitale, spesso ti sembra di riuscire a vedere i risultati molto più velocemente di quanto potresti fare con il marketing offline.

Tuttavia, dipende in ultima analisi dalla portata e dall’efficacia della tua strategia e dagli strumenti utilizzati.

Ho bisogno di un grande budget per il marketing digitale?

Come in ogni altra cosa, dipende davvero da quali elementi del marketing digitale stai cercando di aggiungere alla tua strategia.

Se ti stai concentrando su tecniche come SEO, social media e creazione di contenuti per un sito Web, la buona notizia è che non hai bisogno di molto budget. 

L’obiettivo principale è la creazione di contenuti di alta qualità che il tuo pubblico vorrà consumare.

L’unico investimento di cui hai bisogno è il tuo tempo.

Quindi utilizza i suggerimenti che hai letto in questo articolo e datti da fare!

Seguimi su Facebook!

Se ti è piaciuto questo articolo ti invito a lasciarmi un commento.

Riceverai tutte le informazioni per collaborare con uno dei più grandi Team di Network Marketing in Italia.

Facebook Comments

Leave a Reply

Inizia chat
1
Ti servono info?
Ciao,
come posso aiutarti?